Il fascino di Diano Castello, Cervo e i borghi liguri

Nei dintorni ci sono interessanti possibilità di svago, come le visite agli splendidi ed antichi borghi, tra i cui Laigueglia, Alassio, Apricale, Dolceacqua e Bussana. Ma nella vallata dianese ne spiccano due per la bellezza ed il fascino, ovvero Diano Castello e Cervo.

Cervo conquista ogni visitatore con le sue case strette che scendono dalla collina fino al mare, dominate dalla chiesa barocca di S. Giovanni Battista, meglio nota come la Chiesa dei Corallini perchè costruita con le offerte dei pescatori di corallo; la sua stupenda facciata fa da sfondo al Festival Internazionale di Musica da Camera, che si svolge sul sagrato e che regala agli ospiti concerti magici, sia per la qualità artistica che per l’incanto del luogo. Sulla sommità dell’abitato si trova il Castello dei Clavesana che conserva ancora oggi i suoi bastioni e le sue feritoie, oggi sede del museo etnografico del ponente ligure. Consigliamo di passeggiare per i “caruggi” di Cervo per respirare la tradizione e la storia tipicamente ligure, per scoprire scorci fantastici a contrasto con il blu intenso del mare.

Non da meno è Diano Castello con i suoi campanili che dominano la vallata, con il suo passato di fortificazioni ancora ben visibile, con la tranquillità della vita di un tempo, i colori caldi delle case, gli orti ed i vigneti di vermentino, le tradizioni e la storia vissuta ogni giorno.

Allontanandosi dal golfo dianese si può visitare Genova che, nominata capitale della cultura europea del 2004, con lo splendido centro storico, i suoi musei, l’affascinante porto antico sede dell’acquario più grande d’Europa, è sicuramente meta di gradevoli scoperte.

Altrettanto piacevole è un escursione ad Imperia. Passeggiando per Oneglia si può ammirare il vecchio porto, che ospita il raduno dei motoscafi d’epoca, ed il museo dell’olio. Proseguendo per Porto Maurizio si può visitare il borgo antico, detto “Parasio”, il Duomo di S. Leonardo, il museo navale ed ogni due anni un importante raduno di velieri d’epoca.

Non molto distante, passato il confine, Mentone, meta indimenticabile se visitata nel periodo natalizio per gli addobbi, le luci ed i mercatini.

Più avanti nella Costa Azzurra l’incantevole Montecarlo, indiscussa capitale del fascino.

Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer